Rsa Regione Puglia, contro l’aumento delle rette un presidio al Tar di Bari

[epvc_views]

Il giorno tanto atteso è arrivato e sarà un giorno di vitale importanza per moltissimi anziani, ammalati, persone fragili ricoverate nelle Residenze Sanitarie Assistenziali di Puglia i quali si sono visti raddoppiare le quote di compartecipazione.

In concomitanza con la discussione di merito che si terrà presso il Tar Puglia, a Bari, le Associazioni che si stanno battendo per salvaguardare i diritti degli ospiti delle RSA, manifesteranno con un presidio in Piazza Massari.
Un presidio organizzato dall’Associazione di Impegno Civico “Io Ci Sono!” di Andria e dal “Gruppo Operativo Rsa Santa Maria Don Uva di Foggia”.

Appuntamento quindi per martedì 23 gennaio 2024 allorquando il TAR Puglia dovrà esprimersi sul ricorso presentato dalle associazioni di categoria che rappresentano parte dei gestori delle Rsa, contro la decisione della Regione Puglia di stabilire in maniera retroattiva l’aumento della quota di compartecipazione alla retta a carico delle famiglie dal 30% al 50%.

Il Sit In Pacifico sarà operativo dalle ore 10,00 in Piazza Massari a Bari e vi prenderanno parte familiari degli Ospiti che si sono costituiti “ad adiuvandum” nei giudizi in corso, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano. A coordinare l’azione pacifica e democratica il Presidente di “Io Ci Sono!”, l’Attivista sociale Savino Montaruli.

News dal network

Promo