Brindisi, migliorano le condizioni del 30enne massacrato di botte

47 Visite

Leggero miglioramento delle condizioni del trentenne brindisino massacrato di botte sabato sera in un locale del centro. È stata eseguita una tac di controllo. Il decorso post operatorio è regolare e non risultano complicazioni. Il paziente è ancora in coma farmacologico e costantemente monitorato. In carcere per tentato omicidio un ragazzo di 20 anni.

News dal network

Promo