Ad Ostuni si parla di Alzheimer: dalla diagnosi alla cura

42 Visite

“Alzheimer: dalla diagnosi alla cura. Prospettive mediche e sociali future, come il Rotary può intervenire”, è il tema del convegno che si terrà sabato 27 gennaio a partire dalle ore 9.00 al Centro spiritualità Madonna della Nova (Via S. Giovanni Bosco) ad Ostuni.

Il Rotary di Ostuni, Valle d’Itria e Rosamarina si è fatto promotore di questo convegno che – seppur si pregia di avere eccelsi relatori, provenienti dal mondo accademico e dal settore sanitario, anche di fama internazionale -, non è rivolto, esclusivamente, agli operatori sanitari ma all’intera cittadinanza perché vuole offrire un contributo per stimolare gli enti e le istituzioni competenti a mettere in atto tutti gli strumenti di prevenzione e di cura possibili, affinché la comunità sia resa consapevole degli esordi di questa malattia, delle sue complicanze nella vita personale, familiare e sociale ma anche della speranza di poter usufruire di idonei percorsi terapeutici e trattamenti farmacologi per combatterla.

A conclusione del convegno, a dimostrazione di come il Rotary può intervenire sul territorio concretizzando il suo nobile motto “servire al di sopra di ogni interesse personale”, verrà inaugurata dal Vescovo, alla presenza delle Autorità civili e rotariane la stanza multisensoriale Snoelezen che il Rotary donerà alla RSA “il Focolare” di Ostuni.

News dal network

Promo