Radiologia interventistica Brindisi, Amati e Vizzino: “Dopo sedici giorni, ancora nulla. Audizione urgente”

43 Visite

Dichiarazione dei consiglieri regionali Fabiano Amati e Mauro Vizzino.

«Sulla radiologia interventistica al Perrino di Brindisi ancora nessuna notizia sulla riapertura del servizio. Sono passati sedici giorni dalla riunione della Commissione e abbiamo ottenuto solo un protocollo operativo di trasporto dei pazienti da Brindisi a Lecce o Taranto, più o meno ciò che si faceva già.

Per spiegare ancora più forte e chiaro che un Dea (Dipartimento di emergenza e accettazione) di II livello non può esistere senza la radiologia interventistica e che tale inerzia fa emergere rischi per la salute e per la responsabilità di chiunque ometta di fare ciò che sarebbe doveroso, abbiamo chiesto lo svolgimento urgente di una nuova riunione della III Commissione, aperta ai sindaci della provincia.

Eppure la soluzione è relativamente semplice: un provvedimento provvisorio, di natura interaziendale e con gli indennizzi di legge, per far transitare il personale specializzato dai presidi non configurati come Centri di trauma».

News dal network

Promo