Bit Milano, Leoci: “Grande presenza dei Comuni della Provincia di Brindisi”

21 Visite

Una nota del consigliere Alessandro Leoci

Volge al termine una tre giorni ricca di incontri, conferenze, presentazioni che hanno consentito alla Puglia di essere protagonista. Durante la Borsa Internazionale del Turismo di Milano sono stati presentati i dati piu che positivi del Turismo pugliese. Nella Provincia di Brindisi si registrano +9% di presenze turistiche e +4,5% di arrivi rispetto al 2022.

In particolare nella giornata di ieri dopo aver incontrato il presidente della Provincia di Brindisi e tanti sindaci della stessa, ho preso parte alla conferenza organizzata dal Comune di Carovigno in collaborazione con Gal Alto Salento, Consorzio Albergatori Carovigno, Consorzio di Torre Guaceto e Associazione Le Colonne, illustrando le iniziative per la valorizzazione delle tradizioni popolari e dei percorsi “Andar per Mare” finanziati dopo approvazione dei miei emendamenti in Consiglio regionale.

Si tratta rispettivamente della promozione dell’antica tradizione della ‘Nzegna di Carovigno e su altro fronte della valorizzazione del turismo archeologico subacqueo con un progetto condotto dal Centro ESAC, che interessa il tratto di costa da Egnazia a Brindisi, includendo la Baia dei Camerini di Torre S. Sabina, Torre Guaceto, Apani.

Un esempio dunque di grande attenzione da parte della Regione Puglia a tutto ciò che è patrimonio culturale sia materiale che immateriale, tra l’altro la Regione ha istituito un Catalogo dei Beni immateriali. Un patrimonio che è strettamente legato non solo allo sviluppo culturale ma anche a quello turistico. Un turismo che inoltre la Regione renderà sempre più #accessibile e inclusivo, come illustrato ancora ieri in Bit nella conferenza regionale sul progetto C.Os.T.A. per le Comunità ospitali per il Turismo Accessibile.

News dal network

Promo