Oltre 1.600 auto vendute ‘in nero’, concessionaria sotto inchiesta

54 Visite

Nell’ambito della lotta all’evasione fiscale, la Guardia di Finanza di Brindisi ha recentemente concluso un’inchiesta su una concessionaria d’auto sospettata di eludere le tasse. Nel periodo dal 2016 al 2022, l’azienda avrebbe omesso di presentare le necessarie dichiarazioni dei redditi, risultando così evasore totale.

L’attività ispettiva si è concentrata sulla ricostruzione del volume d’affari derivante dalle vendite di auto, rendendosi particolarmente complessa dato che l’azienda non ha mai tenuto le previste scritture contabili nel corso degli anni.

Secondo quanto emerso dall’indagine, la concessionaria avrebbe venduto un totale di 1.642 auto “in nero,” occultando ricavi per quasi 4 milioni di euro al Fisco. Le irregolarità sono state prontamente segnalate agli Uffici Finanziari competenti, che procederanno con i recuperi fiscali e l’irrogazione delle relative sanzioni. Il titolare della concessionaria è stato denunciato. (antennasud)

News dal network

Promo