Brindisi: oltre 8 kg droga nascosta in campagna, arrestato 57enne

34 Visite

Aveva nascosto un consistente quantitativo di droga in una abitazione di campagna. I carabinieri della Stazione di Mesagne e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di San Vito dei Normanni, in provincia di Brindisi, hanno arrestato in flagranza di reato un 57enne per il delitto di detenzione illecita di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. In particolare, nel corso di una perquisizione domiciliare e veicolare, sono stati rinvenuti nella disponibilità dell’uomo 8 chilogrammi di marijuana nascosta all’interno di sacchi e contenitori vari; 200 grammi di hashish suddivisa in due ‘panetti’; 2 bilancini elettronici di precisione funzionanti; vario materiale per il confezionamento dello stupefacente; la somma contante di 1.000 euro.

L’uomo, per eludere le investigazioni e rendere difficoltoso il loro rinvenimento, aveva nascosto le diverse tipologie di stupefacente in più punti della sua abitazione nelle campagne di Ceglie Messapica, distante dal centro abitato, ritenendo, probabilmente, che la zona fosse poco monitorata dalle Forze di Polizia. La droga si trovava nella veranda e in un deposito dell’abitazione, nonché all’interno di un’auto fuoristrada. In considerazione del quantitativo e delle diverse tipologie di sostanze stupefacenti rinvenute nella disponibilità dell’uomo, e tenuto conto, tra l’altro, del possesso di bilancini di precisione e di materiale per il confezionamento, è apparso evidente che le stesse fossero destinate allo spaccio.

A suffragare tale ipotesi, la somma contante in banconote di vario taglio, che i carabinieri ritengono trattarsi dei proventi dell’attività di spaccio.

News dal network

Promo