Cade da oltre dieci metri all’interno dello stabilimento, muore operaio 40enne a Brindisi

101 Visite

Un uomo di 40 anni è morto in un incidente sul lavoro avvenuto nel pomeriggio nella zona industriale di Brindisi all’interno di un’azienda che si occupa di logistica.

A quanto si apprende, l’uomo era impegnato in alcuni lavori all’interno dello stabilimento quando è caduto dal tetto di una struttura alta più di dieci metri.

Inutili i tentativi di rianimarlo degli operatori del 118. Sul posto anche il personale dello Spesal. Indaga la polizia. 

   La vittima dell’incidente sul lavoro si chiamava Giuseppe Petraglia. La salma del 40enne è stata trasferita al cimitero di Brindisi ed è a disposizione dell’autorità giudiziaria. L’area dove si è verificata la caduta è stata posta sotto sequestro. Sono ancora in corso i rilievi delle forze dell’ordine per chiarire la dinamica dell’incidente che sarebbe avvenuto durante alcune attività di bonifica nella parte superiore di una struttura all’interno dello stabilimento.

Petraglia era anche un calciatore dilettantistico e giocava nella Virtus Mesagne. La società in un post sulla sua pagina Facebook ha manifestato il cordoglio alla famiglia del 40enne per la “tragica scomparsa”. (ansa)

News dal network

Promo