Francavilla, infermiere in prima linea durante pandemia muore in uno schianto

139 Visite

 Grande commozione a Francavilla Fontana per la tragica scomparsa di Pietro Caniglia, 59 anni, detto Mimmo”, vittima di un incidente stradale verificatosi lungo la provinciale Ostuni-Francavilla. Lavorava nel reparto di Anestesia dell’ospedale “Camberlingo” ed è stato in prima linea durante il difficile periodo della pandemia da Coronavirus. Nel pomeriggio di lunedì 4 marzo aveva accompagnato il figlio universitario alla stazione di Ostuni. Poi, sulla via del ritorno, lo schianto a bordo della sua Toyota Corolla contro un bus della Stp. Lascia nel dolore la moglie, dirigente della sede Inps di Francavilla, e tre figli. (Fonte: Antennasud)

News dal network

Promo