Calcio Brindisi, parola chiave “crederci”: i biancazzurri devono dare continuità alla rimonta fatta contro il Monopoli

79 Visite

Si parla spesso di una scintilla o qualcosa che possa far scattare una reazione nella mente degli sportivi. Per il Brindisi quel segnale è arrivato contro il Monopoli, una rimonta che non solo ha messo fine ad una serie di tre sconfitte consecutive, ma potrebbe aver liberato in qualche maniera la testa dei calciatori. Questo non toglie che la strada per la salvezza resti lunga e complicata da raggiungere, ma i biancazzurri hanno dimostrato di aver orgoglio e fame per difendere fino all’ultimo la categoria. La nuova occasione per poter ripartire arriva in casa, allo stadio Franco Fanuzzi (calcio d’inizio alle 14.00 di domenica 10 marzo), contro un Giugliano che naviga in acque più tranquille.

La squadra campana arriva al match da decima in classifica, ma con l’intenzione di migliorare ulteriormente la propria posizione. I gialloblù, però, non vengono da un periodo particolarmente felice: la vittoria manca da sette giornate, precisamente dal 27 gennaio contro il Crotone per 4-2. La sfida appare proibitiva, ma potrebbe essere quel che serve al Brindisi per tentare il rilancio.

Foto: Mondorossoblù.it

News dal network

Promo