Francavilla Fontana, “cavallo di ritorno”: in carcere 58enne

58 Visite

Già arrestato nel novembre del 2022, è ora stato condannato a 3 anni e 7 mesi di reclusione il 58enne di Francavilla Fontana che, secondo le indagini dei carabinieri della locale compagnia, cercò di estorcere denaro con la tecnica del “cavallo di ritorno” ai proprietari di due auto rubate. I due mezzi erano già stati recuperati e riconsegnati ai legittimi proprietari dai militari che, però, continuarono ad indagare e individuarono l’uomo, accusato anche di ricettazione. Il 58enne, arrivata la condanna definitiva, è stato infine rintracciato e condotto presso il carcere di via Appia, dove è ora rinchiuso.

L’arresto, ordine di carcerazione emesso dall’Autorità Giudiziaria, arriva nell’ambito dei servizi disposti dal Comando provinciale dei carabinieri di Brindisi. Si tratta di controlli mirati a innalzare il livello di prevenzione dei reati e assicurare una cornice di serenità. Per questo, uomini e donne dell’Arma, nei giorni scorsi, hanno svolto un servizio straordinario di controllo del territorio nei comuni di Francavilla Fontana e Torre Santa Susanna con l’impiego di pattuglie dedite ai controlli lungo le vie e nelle piazze maggiormente frequentate, nonché in prossimità dei luoghi interessati dalla cosiddetta “movida”. (Fonte: Antennasud)

News dal network

Promo