Ostuni, noleggio auto “in nero”: scoperta evasione da oltre un milione

62 Visite

Vendeva e noleggiava auto, ma dimenticavano di dichiarare i ricavi al Fisco. Per questo, nei giorni scorsi, i finanzieri della Compagnia di Ostuni hanno concluso una verifica nei confronti di una società operante nel commercio e noleggio di autovetture che, dal 2021 al 2023, non ha dichiarato al Fisco ricavi per oltre un milione di euro.

Le Fiamme Gialle, nel corso del controllo hanno rinvenuto documentazione “in nero” utile alla ricostruzione del reale volume d’affari della società che avrebbe effettuato circa 2.300 operazioni di noleggio, nella maggior parte a favore di turisti stranieri, conseguendo profitti completamente occultati al Fisco.
Contrastare l’evasione fiscale vuol dire contribuire alle prospettive di ripresa e di rilancio dell’economia del Paese e favorire una più equa ripartizione del prelievo impositivo tra i cittadini (“pagare tutti per pagare di meno”).

News dal network

Promo