Pitbull aggredisce cagnolino in pieno centro a Francavilla Fontana

56 Visite

Libero, incustodito e pericoloso: è stato accalappiato dagli agenti di polizia locale il pitbull che ha aggredito a morsi nel pomeriggio di Pasqua un cagnolino tenuto al guinzaglio dal padrone. I fatti si sono verificati a Francavilla Fontana, intorno alle 18, quando l’animale di grossa taglia si è avventato contro il cagnolino mentre passeggiava su Viale Lilla insieme al suo padrone. Solo l’intervento di alcuni passanti, che hanno preso a calci l’aggressore, ha evitato il peggio. Il pitbull si è infine allontanato, prima di essere rintracciato e catturato dagli agenti della polizia locale di Francavilla Fontana.

Il cucciolo aggredito si trova ora in clinica, con diverse lacerazioni. Le sue condizioni di salute sono gravi. Le forze dell’ordine hanno intanto identificato il padrone del molosso e comprendere, pure, se si tratti dello stesso cane che sabato sera aveva aggredito un altro cagnolino nella vicina via Roma. Per altro, sempre nella giornata di Pasqua, diversi internauti avevano segnalato sui social la presenza di un cane di grossa taglia che si aggirava tra il centro storico e la periferia. In attesa di ulteriori indagini, l’episodio rimarca l’importanza della corretta custodia degli animali da parte dei loro padroni. Cosa sarebbe accaduto se l’animale avesse azzannato un bambino o un anziano?  (fonte:antennasud, foto repertorio)

News dal network

Promo