Brindisi, spaccio di droga e tentata estorsione: tre arresti

61 Visite

Un’indagine dei carabinieri a Brindisi, partita da una segnalazione di overdose, ha portato all’arresto di tre persone accusate di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. Su richiesta della Procura, il gip del tribunale di Brindisi ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare: un uomo di 46 anni è in carcere, mentre una donna di 32 anni e un uomo di 37 sono ai domiciliari. La donna e il 46enne sono anche accusati di tentata estorsione per aver cercato di costringere un acquirente a pagare un presunto debito di 150 euro minacciandolo di morte e di incendiare la sua casa. Le indagini hanno rivelato diverse cessioni di droga, tra cui marijuana, hashish, cocaina e crack. (Fonte: Antennasud)

News dal network

Promo