Brindisi, prodotti tipici ma irregolari: sequestri del Nas per 100 kg

46 Visite

Prodotti tipici, tra cui uova di Pasqua e colombe, ma anche irregolari. In tema di sicurezza alimentare, i carabinieri del Nas di Taranto hanno sequestrato in provincia di Brindisi circa 100 chilogrammi di prodotti. Nell’ambito dei controlli, sono state chiuse anche quattro attività dove sono state evidenziate gravi carenze igienico-sanitarie e strutturali.

I carabinieri del NAS di Taranto, in prossimità delle festività pasquali, nell’ambito di servizi finalizzati ad accertare la regolarità delle condizioni igienico-sanitarie e strutturali degli ambienti di preparazione degli alimenti, nonché la manipolazione e preparazione degli stessi in attuazione delle prescritte procedure di sicurezza, hanno intensificato le verifiche nel settore alimentare, con particolare riferimento ai prodotti da forno e al settore dolciario, al fine di tutelare la sicurezza degli alimenti e la salute dei consumatori. Gli accertamenti, estesi a livello locale a tutte le fasi di produzione, distribuzione e vendita al dettaglio artigianale e industriale, hanno consentito di ispezionare 53 imprese. Le irregolarità hanno riguardato 34 strutture.  Si tratta, quindi, del 60% degli obiettivi controllati.   Una decina e più le violazioni amministrative, per un ammontare di circa 25 mila euro. (Fonte: Antennasud)

News dal network

Promo