“Niente interventistica a Perrino, sospese TAC a Fasano e radiodiagnostica a Cisternino. Soffrono Francavilla e Ostuni”

42 Visite

 Dichiarazione del presidente della Commissione regionale Bilancio e programmazione, Fabiano Amati. 

«La situazione della radiologia nella ASL di Brindisi è terribile. Oltre alla nota e tragica assenza della radiologia interventistica, si registra la sospensione dell’attività Tac ed Eco a Fasano e della radiodiagnostica a Cisternino, mentre sono in condizione di fortissima sofferenza le unità operative di Francavilla Fontana e Ostuni. 

“E mentre tutto ciò accade e aggiunge sofferenza a sofferenza, nessuna notizia dall’Università di Bari per sbloccare l’assunzione degli specializzandi, né dall’assessorato regionale per usare tutte le forme di persuasione e nemmeno dalla Asl sulle modalità migliori per affrontare l’emergenza. 

“A questo punto chiedo manforte anche ai sindaci dei comuni interessati, affinché mi aiutino a fare il giusto rumore, considerato che le questioni della sanità non sono una pagina del duello tra me e la burocrazia sanitaria, ma riguardano soprattutto loro, come autorità sanitarie, per offrire ai cittadini la migliore offerta di salute. Ovviamente non mi fermerò mai nel denunciare e risolvere questi problemi, anche se dovessi rimanere il solo a parlarne».

News dal network

Promo