Lotta alla mafia, don Ciotti incontrerà studenti in Puglia

64 Visite

Promuovere la legalità fra i ragazzi, sensibilizzando le nuove generazioni su temi quali la lotta alle mafie e la battaglia contro l’usura.

E’ l’obiettivo di due incontri che, il prossimo 10 aprile, vedranno protagonisti alcuni studenti degli istituti di istruzione secondaria di secondo grado e don Luigi Ciotti.

Il fondatore dell’associazione Libera sarà nell’Iss Leonardo da Vinci di Fasano (Brindisi) alle nove, poi alle 11 sarà nell’auditorium Boccardi dell’Iss Basile Caramia-Gigante di Locorotondo (Bari).

    Gli eventi, organizzati dall’associazione di promozione sociale Lagalitria, sono stati presentati oggi a Bari alla presenza, fra gli altri, dell’assessore all’Agricoltura della Regione Puglia, Donato Pentassuglia. “Questa iniziativa – ha spiegato l’assessore – consente di smuovere le coscienze e di sollecitare le nuove generazioni sul tema della legalità”.

    Pentassuglia ha aggiunto che è importante “stare nelle scuole per perpetrare l’azione in favore della legalità, mettendo insieme anche il sistema del partenariato. La presenza di don Ciotti è fondamentale nel coinvolgere i ragazzi, ma ci saranno anche numerosi magistrati”.

    L’assessore ha evidenziato che “l’attenzione deve essere massima su chi è in difficoltà. Riusciamo a vedere la difficoltà dell’accesso al credito e la facilità con la quale alcune famiglie chiedono aiuto di atro genere”, per questo la Regione Puglia sta “stringendo patti sul lavoro regolare e sull’accesso al credito”. (ansa)

News dal network

Promo