Brindisi, omicidio Cairo: le due perite confermano identità e brutalità

54 Visite

I due periti nominati dalla Corte d’assise di Brindisi hanno confermato in aula che le ossa recuperate in un pozzo appartengono a Salvatore Cairo, illustrando la brutale modalità di distruzione del cadavere. (antennasud)

News dal network

Promo