Calcio Brindisi, vivere il presente e pensare al futuro: oggi il Picerno, ma il domani è un mistero

109 Visite

Con la retrocessione certa già da un paio di settimane, il Brindisi gioca sul campo con più leggerezza e spensieratezza. Eppure la vera sfida dei biancazzurri sarà cercare di ripartire almeno dalla Serie D, riuscendo così a iscriversi al campionato. Le difficoltà economiche della società sono ben note e questo genera molta preoccupazione in una piazza che meriterebbe ben altre circostanze. Però è ancora tempo di scendere in campo e continuare a ringraziare i tifosi per il sostegno mostrato tutto l’anno.

Questa volta si va in trasferta allo stadio comunale Donato Curcio (calcio d’inizio alle 20.00 di domenica 21 aprile) per affrontare un Picerno in piena zona play-off. Lo scopo dei rossoblù è quello di ottenere i tre punti e sognare un piazzamento migliore del sesto posto in classifica, ma il Brindisi delle ultime tre settimane ha battuto Virtus Francavilla, Crotone e Sorrento. La spensieratezza calcistica dei pugliesi è un fattore non da trascurare, in attesa certamente di avere giorni ovviamente migliori.

Photo: Antenna Sud

News dal network

Promo