Brindisi: sequestrate 6 pistole, munizioni e droga in negozio campagna, arrestati 2 pregiudicati

71 Visite

Ci sono 6 pistole (2 revolver e 4 semiautomatiche) e circa 100 proiettili di diverso calibro nascosti in un doppio fondo di una credenza della cucina tra il materiale sequestrato dalla Squadra Mobile della Questura in casa di due pregiudicati di Brindisi. Questi ultimi, 50 e 41 anni, sono stati arrestati in flagranza di reato per detenzione abusiva di armi clandestine, munizioni, materiale pirotecnico, cocaina e hashish. In particolare, gli investigatori della Mobile, con il supporto di due unità cinofile dell’Ufficio Polizia di Frontiera, hanno effettuato una perquisizione di un’attività commerciale e delle relative pertinenze, in una contrada del capoluogo.

La perquisizione è durata diverse ore e ha interessato una area estesa nella quale erano presenti anche numerosi recinti per animali. tra il materiale illecito trovato grazie alle capacità operative dei poliziotti e al fiuto impeccabile dei cani ‘Back’ e ‘Africa’, è stato possibile rinvenire e sequestrare 12 artifizi pirotecnici nascosti in una cuccia per cane; 6 pistole (2 revolver e 4 semiautomatiche) e circa 100 proiettili di diverso calibro occultati in un doppio fondo di una credenza della cucina; un giubbotto antiproiettile e 2 ricetrasmittenti nel salone principale dell’esercizio, mentre, nell’area esterna, coperta dalla fitta vegetazione, circa 200 grammi di cocaina, 100 grammi di hashish e 1 bilancino di precisione. Il materiale ritrovato è riconducibile al gestore dell’attività commerciale e ad un dipendente entrambi portati in carcere.

News dal network

Promo