Golf, la Puglia riaccoglie Sergio Melpignano Senior Italian Open: tra gli azzurri c’è Costantino Rocca

57 Visite

Ritorno in Puglia per uno dei tornei più illustri del Golf. A Brindisi si disputerà una nuova edizione del Sergio Melpignano Senior Italian Open. La sede sarà il San Domenico Golf di Savelletri e andrà in scena dal 24 al 26 ottobre, per poi concludersi con la consueta Pro-Am (con l’evento che metterà come premio 300.000 euro). Quarta tappa dell’Italian Pro Tour 2024, inserita anche nel calendario del Legends Tour e che vedrà campioni over 50 cimentarsi in questo sport di pura eleganza. Le edizioni del 2021 e 2023 sono state vinte dal sudafricano James Kingston.

Tra i partecipanti ci sarà anche Costantino Rocca, cinque vittorie in carriera sull’European Tour (oggi DP World Tour), un secondo posto al British Open del 1995, tre Ryder Cup giocate. Il bergamasco guiderà, insieme a Emanuele Canonica, gli azzurri nella competizione. Sull’evento ha voluto esprimersi il presidente della Federazione Italiana Golf Francesco Chimenti: 

«Questo è un torneo-eccellenza del Legends Tour volto a celebrare il ricordo di un imprenditore illuminato, Sergio Melpignano, che ha avuto l’intuizione e la capacità di far diventare Savelletri una località nota a livello mondiale e un punto di riferimento anche green. L’evento si giocherà in un circolo all’avanguardia, tra tradizione e innovazione, in un luogo unico e meta di turisti da tutto il mondo. Questo appuntamento rappresenta una vetrina per il Sud Italia, un volano per il turismo, anche golfistico, che dopo il successo della Ryder Cup italiana sta vivendo un periodo esaltante. Questa è una delle legacy della Ryder Cup, che ha generato non solo un indotto economico senza precedenti nella storia della competizione, ma un entusiasmo contagioso».

Photo: ANSA

News dal network

Promo