Festival di chiusura della decima edizione del network internazionale danza Puglia

54 Visite

notizia 57 – *FESTIVAL DI CHIUSURA DELLA DECIMA EDIZIONE DEL NETWORK INTERNAZIONALE DANZA PUGLIA* – Domenica 2 giugno in programma la giornata di chiusura della decima edizione del Network Internazionale Danza Puglia con appuntamenti dedicati alla danza contemporanea nella città di Bitonto. Sul palco del Teatro Traetta di Bitonto IN SITU chiuderà la rassegna L’arte dello spettatore organizzata all’interno del NetworkIDP e sostenuta dal Comune di Bitonto e Teatro Pubblico Pugliese, la produzione è realizzata in esclusiva dal coreografo e danzatore Adriano Bolognino con protagonisti allievi e insegnanti che hanno aderito al percorso annuale del NetworkIDP.

Alle ore 10:00 appuntamento con il warm up guidato da Adriano Bolognino, in piazza Guglielmo Marconi, a cui parteciperanno tutti i protagonisti di questa edizione del NetworkIDP: allievi, insegnanti, genitori.

Le attività per il pubblico si svolgeranno a partire dalle ore 18:00 negli spazi adiacenti al Teatro Traetta (Largo Teatro Umberto I) per proseguire poi all’interno del teatro stesso e prevedono performance, proiezioni e azioni urbane. In programma la performance selezionata attraverso la call RiGenereAzioni rivolta ai giovani pugliesi under 35: Shelters di Chiara Fersini.

Sarà possibile assistere agli esiti dei laboratori a cui hanno partecipato in questo anno gli allievi all’interno del progetto Carta Bianca Students: “Voce e ritmo” tenuto da Loredana Savino, “Dal movimento alla parola” tenuto da Mariantonia Capriglione e Raffaele Romita (Compagnia Fatti d’Arte di Bitonto) e i laboratori della video-danza tenuti da Alain El Sakhawi qui a Bari e durante l’esperienza in Francia di CoESIONI Students.

In programma anche l’esito del percorso partecipato di pratiche coreografiche tenuto da Giulio De Leo e Erika Guastamacchia (Compagnia Menhir) all’interno del progetto Azione Prima.

 

Il pubblico avrà la possibilità di assistere a IN SITU, Dentro una fiamma creazione firmata da Adriano Bolognino in esclusiva per il Network Internazionale Danza Puglia con allievi e insegnanti.

Il coreografo e danzatore di origini napoletano, nel 2022 vince il premio Danza&Danza come coreografo emergente e crea per l’étoile Eleonora Abbagnato e Jacopo Tissi un duetto per Laura Biagiotti Fashion show al Piccolo di Milano. Nello stesso anno firma FACULTY, per il DAF Dance e Next Generation Choreographers in collaborazione con Centro di Produzione Aterballetto e Agora Coaching Project e Come Neve, con Nitja Senter in Norvegia, supportato dell’Ambasciata Italiana in Norvegia, L’Istituto di Cultura Italiano ed Orsolina28. Crea White Room per la Compagnia Opus Ballet con il sostegno del Centro di Produzione Virgilio Sieni e con l’estratto Behind you vince il Premio del Pubblico ed il premio tour Canarie per il MAS Danza Choreographic Competition. Il suo ultimo lavoro Rua da Saudade è fra i vincitori di Call for Creation 2021, residenza artistica ad Orsolina28, finalista per DNA Appunti Coreografici 2021 e per la NID Platform 2021, vincitore del premio sostegno alla scrittura coreografica Cortoindanza 2021, menzione speciale al premio Twain Direzioni Altre 2021 e finalista Certamen Coreografico de Sabadell 2021. Nel 2020 Your body is a battleground\solo è commissionata dalla Biennale di Venezia nel 2020. Nel 2019 vince il Premio Prospettiva Danza Padova con RM94978 from Paris to Tenerife. Nel 2019 crea Gli Amanti per Anghiari Dance Hub, selezionato per Aerowaves 21 e Anticorpi XL 2021.

 

Nella giornata di sabato 1 giugno le attività di formazione e pedagogia si svolgeranno, come di consueto, all’interno della Casa delle Culture dell’Assessorato al Welfare del Comune di Bari.

Il NetworkIDP è ideato e diretto dal danzatore e coreografo Ezio Schiavulli, curato dall’Associazione Ri.E.S.CO. e vanta dal 2018 e per l’attuale triennio 2022-2024 il riconoscimento del Ministero della Cultura nella sezione Danza in “formazione e rinnovo generazionale”, del Ministero dei Beni Culturali francese, dell’Ambasciata di Francia in Italia e dell’Istituto Italiano di Cultura a Strasburgo per i diversi progetti di scambi culturali e si arricchisce del sostegno di  Comune di Bitonto e Teatro Pubblico Pugliese ed i partenariati locali costituiti nel tempo con la Regione Puglia, Comune di Bari e Casa delle Culture di Bari.

News dal network

Promo