G7, Prefetto Bari: circolazione mezzi pesanti autorizzazioni in deroga

36 Visite

Il Sig. Prefetto di Bari con provvedimento del 7 giugno scorso ha decretato l’interdizione alla circolazione sulla SS.16  e su altre arterie dalle 07.00 di martedì 11 giugno alle 24.00 di sabato 15 giugno pp.vv.,  prevedendo espressamente che sarebbero state salve le autorizzazioni in deroga rilasciate dalla Questura.  

Al fine di garantire il flusso veicolare nel periodo di interdizione sono state previste alcune misure.

RAFFICO DIRETTO O PROVENIENTE DAL PORTO DI BARI- PERCORSO ALTERNATIVO

Il flusso dei mezzi pesanti sbarcati presso il Porto di Bari o a questo diretti, in collaborazione con la Poliza Locale di Bari, è stato individuato un percorso alternativo che nel rispetto del divieto di circolazione consentirà comunque la mobilità di questi veicoli.

Tragitto dall’Autostrada al Porto di Bari:

Casello autostradale Bari sud, SP 236 direzione Bari-indicazioni “Carbonara”, raccordo G.Rossi indicazione per via G.Tatarella, Ponte Adriatico, via Tommaso Fiore, intersezione via Napoli, Via Caracciolo-fino all’ingresso portuale di Varco Caracciolo.

Tragitto dal  Porto di Bari all’Autostrada:

Varco Caracciolo, via Caracciolo in direzione via Napoli, via Napoli, Via Tommaso Fiore, Ponte Adriatico, via G.Tatarella da dove potrà prendere due direzioni:

– la via Glomerelli e la via Bruno Buozzi per raggiungere la SS.96 Altamura-Matera,

– raccordo G. Rossi , la SP 236 per raggiungere la A14.

AUTORIZZAZIONI IN  DEROGA PER LA CIRCOLAZIONE SULLA SS.16

Le aziende e coloro che intendono chiedere autorizzazione alla circolazione sulla SS.16, fermi restando i divieti per le merci pericolose e quello di raggiungere la provincia di Brindisi, dovranno inviare preventiva richiesta alla mail  dipps110.00I0@pecps.poliziadistato.it , indicando:

–  dati della ditta,

– dati anagrafici del conducente, estremi della sua patente di guida e l’utenza telefonica ove sarà reperibile per eventuali comunicazioni,

– targa e modello dell’automezzo utilizzato,

– merce trasportata,

– tragitto ed orari previsti per la percorrenza della SS.16.

Le comunicazioni per le vie brevi potranno avvenire all’utenza della Questura  tel. 080/5291617

News dal network

Promo