Confesercenti Brindisi chiede l’apertura del Castello Svevo alle visite turistiche

[epvc_views]

Il Castello Svevo di Brindisi, un importante maniero costruito nel 1227 per volere di Federico II, potrebbe presto aprirsi al pubblico. Confesercenti, l’associazione di categoria che rappresenta gli operatori commerciali e turistici, ha presentato una mozione affinché venga siglato un nuovo protocollo d’intesa tra il Comune di Brindisi e la Marina Militare. L’obiettivo è rendere il castello accessibile a tutti i giorni già a partire dai primi di luglio. Questa richiesta è motivata dalla visibilità internazionale ottenuta grazie al G7, che ha visto il Castello Svevo come location per una cena di gala.  La ripresa televisiva e la diffusione globale delle notizie offrono un’opportunità per promuovere questo importante patrimonio storico e culturale.

Michele Piccirillo, presidente provinciale di Confesercenti Brindisi, ha dichiarato: “Non possiamo perdere questa occasione. È fondamentale dare continuità alla visibilità mediatica mondiale che la città ha acquisito, aprendo le porte del Castello Svevo e utilizzandolo come sede per mostre temporanee ed eventi culturali, in accordo con la Marina Militare.” Dal punto di vista economico, gli eventuali costi sarebbero ampiamente compensati dai benefici che gli operatori turistici e commerciali della città ne trarrebbero. Anche una visita parziale, come quella alla sala della cena, potrebbe attirare numerosi turisti. A titolo di paragone, il Castello Aragonese di Taranto ha attirato nel 2023 ben 118.220 visitatori, dimostrando l’attrattività dei manieri rinascimentali come importanti destinazioni turistiche e icone locali.

Per chi fosse interessato, la prenotazione per visitare il Castello Svevo potrà essere effettuata sia tramite il numero dell’infopoint comunale (0831 229784) che online al seguente link: prenotazione online. Speriamo che questa iniziativa porti a una maggiore valorizzazione del patrimonio storico e culturale di Brindisi e consenta a visitatori locali e internazionali di apprezzare la bellezza di questo antico castello.

News dal network

Promo