G7: sindaco Fasano, “condanna per immagine Meloni a testa in giù”

[epvc_views]

«Esprimo la mia condanna per le immagini dei leader del G7 imbrattate di finto sangue e per quella del presidente del Consiglio a testa in giù». Così il sindaco di Fasano Francesco Zaccaria dopo le immagini comparse sui muri di largo Palmina Marinelli dove si sono ritrovati i manifestanti che partecipano al corteo di protesta per il G7.

«Fasano ha dato in questi giorni una straordinaria dimostrazione di accoglienza e di ascolto delle ragioni di tutti che non può essere macchiata da iniziative di cattivo gusto. La mia solidarietà – dice il sindaco – ai nostri ospiti e in particolare al presidente Meloni».

News dal network

Promo