Questore Brindisi, ‘bel risultato al G7 grazie a lavoro squadra’

[epvc_views]

“Il G7 in questa provincia di Brindisi è stata un’esperienza professionale straordinaria, perché abbiamo messo insieme tutte le forze di polizia, abbiamo messo insieme tutte le forze armate, abbiamo lavorato assieme e c’è stato un bel risultato. Sono soddisfatto del lavoro che abbiamo fatto. Il capo della polizia mi ha messo a disposizione i colleghi migliori che potevo avere e questo è stato sicuramente un elemento importante per realizzare questo evento molto complicato”. Lo ha detto all’ANSA il questore di Brindisi, Giampietro Lionetti, all’indomani della chiusura del G7 che si è tenuto nel Brindisino per tre giorni.

 “Si è realizzato in un territorio vastissimo, con strutture distanti l’una dall’altra anche cinquanta chilometri. Quindi – ha sottolineato – siamo stati bravissimi e il merito è un po’ di tutti: del prefetto che ha fatto dei comitati a cui abbiamo partecipato, io in primis come autorità di pubblica sicurezza, ma anche dei colleghi carabinieri e della guardia di finanza, delle forze armate”. Il questore ha poi sottolineato l’importanza della Sala operativa interforze “che ha messo insieme le caratteristiche di ognuno e i risultati si sono visti”.

“E’ stato realizzato nel rispetto delle regole e dei cittadini un sistema di sicurezza importante. E’ chiaro – ha evidenziato il questore – che i cittadini qualcosa l’hanno sofferta. Noi lo abbiamo anche comunicato in più occasioni che avremmo fatto questa attività e non abbiamo avuto delle proteste da parte dei cittadini, anche loro hanno fatto tanto, così come le istituzioni di questa provincia: mi riferisco al presidente della Provincia, al sindaco di Brindisi e al sindaco di Fasano”.

I leader, afferma infine Lionetti, “sono andati tutti via, sono partiti tutti. Nessuno ha avuto problemi e siamo molto soddisfatti“. (Fonte: Ansa)

News dal network

Promo