Magazzini farmaceutici. Amati: “Sprechiamo 54 milioni anno per 82 magazzini. Ne basterebbero 3

[epvc_views]

«Con 3 soli hub al posto di 82 magazzini, risparmieremmo quasi 54 milioni all’anno. Lo diceva una vecchia delibera dell’AReSS, purtroppo non ancora eseguita. E se i magazzini fossero tre per tutta la regione, razionalizzando l’organizzazione, i pazienti riceverebbero tutto ciò serve a casa e nei tempi previsti»

Lo dichiara il presidente della Commissione regionale Bilancio e programmazione Fabiano Amati. 

«Attualmente in Puglia sono in funzione 82 magazzini per la distribuzione di farmaci, dispositivi medici e prodotti sanitari, e impiegano 576 persone. Istituendo tre soli hub – nord, centro e sud della Puglia – potremmo risparmiare fino a 54milioni di euro all’anno, senza tenere in considerazione che la stima è ferma ai dati e alle tecnologie del 2018. 

“I magazzini attualmente in funzione sono 28 a Bari, 8 a Brindisi, 12 nella Bat, 14 a Foggia, 13 a Lecce e 7 a Taranto. I tre hub potrebbero essere previsti a nord della regione, per Asl Bat, Asl Foggia e Auo Foggia; al Centro per Asl Bari, Auo Bari, IrccsS De Bellis e Giovanni Paolo II; al Sud per Asl Brindisi, Asl Lecce e Asl Taranto. 

Con la riorganizzazione per Hub si risparmierebbero in nove anni euro 480.559.478, ossia euro 53.395.497 all’anno. 

Studieremo e approfondiremo ancor più nel dettaglio la questione nella prossima riunione della Commissione prevista per lunedì prossimo».

News dal network

Promo