Ostuni: “Un libro per l’estate”, presso Masseria “Traetta Exclusive”, premiato il libro di Teresa Vittoria Donadeo “Vi racconto di me”

[epvc_views]

Domenica 16/06/2024 ad Ostuni presso la Masseria “Traetta Exclusive”, si è svolta la seconda edizione dell’evento “Traetta per il sociale”, organizzato con l’Università Popolare di Carovigno, che quest’anno compie 20 anni. Durante l’evento c’è stata la premiazione di “Un libro per l’estate”. Ad essere premiato, il libro di Teresa Vittoria Donadeo “Vi racconto di me”.

Questa la motivazione che ha portato alla premiazione «Il racconto dell’autrice Teresa Vittoria Donadeo, con uno stile chiaro e lineare, si configura come un diario di viaggio esistenziale dal quale traspare un lungimirante “modus vivendi”: affermazione della propria libertà, indipendenza di pensiero, realizzazione professionale, spirito di intraprendenza. Principi alla base per la caratterizzazione di soggetti pensanti».

Un libro assolutamente da leggere, in quanto riesce a rendere attuali, esperienze passate, che il lettore riesce quasi ad immaginare. L’autrice, Teresa Vittoria Donadeo, ha vissuto una vita davvero dinamica, che ha avuto inizio nel Salento, da bambina, con un passaggio chiave nella città di Brindisi, città dove Teresa ha conosciuto il marito, per passare poi in Africa, negli anni più importanti della sua esistenza, da mamma, moglie e insegnante e a Ceglie Messapica, dove ancora adesso gestisce l’Agriturismo Villa Mado.

Queste le parole dell’autrice Teresa Vittoria Donadeo «Ringrazio tutti gli organizzatori, mi sono commossa anche se non sono capace di far trapelare le mie emozioni».

Ha proseguito «Se qualcuno ha letto la mia autobiografia avrà capito che questa è il frutto delle esperienze negative e positive che ho vissuto».

“TRAETTA PER IL SOCIALE” – Un evento dedicato allo spettro autistico, che ha visto la presentazione del progetto-laboratorio “Orecchiette-La pasta che vorrei”, preparate da giovani con autismo. Non si tratta solamente di un’attività terapeutica, ma di un vero e proprio luogo di lavoro, che vede la presenza di supervisori d’eccellenza come lo chef stellato Massimo Bottura.

 

Ha coordinato la serata Luigi Cesaria, Presidente dell’Università Popolare di Carovigno e ha introdotto i lavori Giuseppe Primicerio, General Manager di Masseria Traetta.

 

Importanti le testimonianze e le concrete proposte operative venute fuori da questo meraviglioso incontro.

 

Durante la serata c’è stato l’intervento di rappresentanti istituzionali, tra cui l’europarlamentare di FDI, Chiara Gemma, del Coordinamento del Tavolo Provinciale per l’Autismo, con Antonio Calabrese, ma anche del CSV Brindisi-Lecce “Volontariato nel Salento”, rappresentato da Rino Spedicato, di una delegazione dell’associazione belga “Les amis de Benjamin di Bruxelles”, di enti del Terzo Settore ed anche di genitori.

Il noto conduttore televisivo Mingo De Pasquale, ha presentato il suo coinvolgente cortometraggio che racconta la condizione dell’autismo, con un particolare riferimento a quello degli adulti.

News dal network

Promo