Animali domestici in ufficio, Stellato: ” Una Pdl per finanziare baby room e pet hub sul posto di lavoro”

[epvc_views]

Baby room e pet hub sul luogo di lavoro.

Un posto, insomma, dove lasciare in custodia i propri figli piccoli (o i nipotini) ma anche gli animali domestici (cani e gatti).

Un modalità idonea a dare supporto a dipendenti e collaboratori in caso di necessità. 

È l’idea alla base di una proposta di legge di Massimiliano Stellato, consigliere regionale di Italia Viva.

Le baby room, appositamente attrezzate all’interno delle aziende private e degli edifici pubblici, potranno offrire un luogo adeguato per l’allattamento, il cambio, il riposo e il gioco dei bambini. 

Questi spazi saranno ovviamente personalizzabili in base alle età dei bambini ospitati. 

Ma la vera novità della proposta di legge sono i pet hub che forniscono servizi di custodia degli animali domestici durante l’orario lavorativo dei dipendenti.

«Il tutto – dichiara Stellato –  potrebbe essere finanziato attraverso la pubblicazione di appositi bandi che punteranno a sostenere la fase iniziale di progettazione e l’effettiva attivazione dei servizi di baby room e pet hub. 

Una misura di welfare e di avanguardia sociale per le aziende private e la pubblica amministrazione”.

L’obiettivo è quello di fornire un supporto ai lavoratori, agevolando l’accesso a questi servizi in un ambiente lavorativo accogliente e inclusivo, anche per bambini e animali domestici.

Queste iniziative sono volte a migliorare la soddisfazione dei lavoratori e l’equilibrio tra la loro vita lavorativa e personale».

News dal network

Promo