Terza edizione del Festival musicale “Invisionatici”, tre cantautrici brindisine in finale

[epvc_views]

La terza edizione del Festival musicale “Invisionatici” si avvicina e tre talentuose cantautrici brindisine sono riuscite a conquistare un posto in finale. L’evento, che si terrà il 10 luglio a Roma presso Parco Appio, è organizzato dall’associazione culturale IVISIONATICI e vanta la media partnership di Rai Radio Live Napoli, il patrocinio del Nuovo IMAIE e la collaborazione di Radio City4You.

Le tre cantautrici brindisine che hanno raggiunto la finale sono Rita Manelli, in arte Alma, Marta Vitale, in arte Marta, e una terza artista emergente.

Alma: Nata a Brindisi nel 1997, Rita Manelli ha iniziato il suo percorso musicale al Conservatorio “Tito Schipa” di Lecce nella classe di canto jazz. Ha proseguito gli studi a Milano, laureandosi al Conservatorio “Giuseppe Verdi” in Canto Pop. Alma ha già un notevole curriculum, avendo vinto il Festival della Musica Italiana di New York nel 2017 e partecipato ad “Area Sanremo” arrivando alla finale nazionale.

Marta: Marta Vitale, nata nel 2002, è una cantante pop/rock che ha sempre coltivato il sogno di diventare una professionista. Attualmente iscritta al Conservatorio di Musica “Nino Rota”, Marta ha presentato il suo inedito “Neve”, un brano introspettivo che affronta le sue timidezze e insicurezze.

Il Festival “Invisionatici” è un’importante vetrina per artisti emergenti, offrendo loro l’opportunità di esibirsi davanti a una giuria di qualità e a un pubblico appassionato. La finale inizierà alle ore 19:00 con un blu carpet, durante il quale artisti e ospiti sfileranno e verranno intervistati dai media partner presenti. Saranno presenti anche il WWF Roma e Area Metropolitana e Marevivo, che promuoveranno la salvaguardia dell’ambiente e delle specie a rischio.

A partire dalle 19:30, l’organizzazione ospiterà un evento unplugged presentato dalla cantautrice Sara Jones. I 20 finalisti si esibiranno sul main stage di Parco Appio a partire dalle ore 21:00. Gli artisti verranno valutati da una giuria di qualità presieduta da Federica Abbate, con la partecipazione di altre personalità del mondo della musica e dello spettacolo.

Per le cantautrici brindisine, questa finale rappresenta un’importante opportunità per farsi conoscere e per avviare una carriera nel mondo della musica. Tutti gli artisti in gara avranno la possibilità di realizzare un brano inedito da registrare in studio grazie alla collaborazione con le 20 etichette discografiche partner del festival.

L’evento promette di essere un momento di grande emozione e di celebrazione del talento musicale emergente. Non resta che attendere il 10 luglio per scoprire chi tra i finalisti riuscirà a conquistare il titolo di vincitore della terza edizione del Festival musicale “Invisionatici”.

News dal network

Promo