Brindisi, rilievi completati: dissequestrata la nave-scandalo del G7

[epvc_views]

Acquisiti tutti gli elementi nel corso di varie ispezioni effettuate a bordo, è stato revocato il sequestro probatorio della la nave da crociera che avrebbe dovuto ospitare duemila donne e uomini delle forze dell’ordine inviati a Brindisi per il G7 ma in seguito rivelatasi inadeguata.

Il sequestro della nave è avvenuto il 12 giugno scorso alla vigilia del summit, e nei giorni successivi erano stati già prelevati alcuni campioni di acqua dalle docce. Le indagini sono state affidate al Servizio centrale operativo e dalla squadra mobile di Brindisi. L’ipotesi di reato è frode in pubbliche forniture, nel registro degli indagati è stato iscritto il nome dell’amministratore unico della compagnia marittima.

La nave, nella serata di sabato, ha lasciato il porto di Brindisi. (Fonte: Antennasud)

News dal network

Promo