Brindisi, perse occhio dopo lite: arrestato l’aggressore

[epvc_views]

Un giovane di 27 anni è stato arrestato e trasferito in carcere a Brindisi con l’accusa di lesioni personali aggravate. L’uomo è ritenuto il responsabile dell’aggressione, avvenuta il 9 aprile scorso in via Orazio Flacco, ai danni di un 50enne che perse un occhio.

L’arresto è stato disposto dal gip del tribunale di Brindisi su richiesta della Procura, che ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare.

Le indagini condotte dai carabinieri sono state facilitate dall’analisi delle immagini degli impianti di video-sorveglianza e dall’acquisizione di testimonianze che hanno contribuito a delineare le responsabilità del 27enne. Il sospettato, secondo quanto si è appreso, ha confessato di aver aggredito il 50enne al termine di una lite. (Fonte: Antennasud)

News dal network

Promo