Aggressione Latiano: 39enne fuori pericolo, marito resta in carcere

[epvc_views]

 I medici dell’ospedale “Perrino” di Brindisi hanno sciolto la prognosi sulle condizioni di salute della donna di 39 anni aggredita nella sua abitazione a Latiano (Brindisi) la sera del 25 giugno. La donna è stata trasferita dal reparto di Rianimazione a quello di Neurochirurgia.

Il marito, un 41enne del posto, è stato arrestato con l’accusa di maltrattamenti e lesioni personali. L’uomo avrebbe aggredito la moglie durante una lite nell’appartamento in cui la coppia vive con il loro figlio minore. Le indagini dei carabinieri proseguono per ricostruire l’accaduto. (antennasud)

News dal network

Promo