Brindisi, arrestati tre uomini per estorsione aggravata

[epvc_views]

 La Polizia, su delega della Procura della Repubblica di Brindisi, ha portato a termine una rapida attività investigativa arrestando di tre uomini, due di Bitonto e uno di Brindisi. L’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Gip del Tribunale di Brindisi, accusa i primi due di essere i mandanti e il terzo di essere il mediatore di una serie di richieste estorsive ai danni di un 41enne brindisino.

Le indagini hanno rivelato che la vittima sarebbe stata minacciata ripetutamente, anche tramite persone armate di pistola, per un debito di droga di 250 grammi di cocaina non saldato a causa del suo arresto per detenzione ai fini di spaccio.

Gli estorsori sono riusciti a farsi consegnare due autovetture, una FIAT Panda e una Smart Fortwo, intestate alla moglie e alla madre dell’estorto, oltre a una somma di 300 euro.

Gli arrestati sono anche indagati per la cessione e l’acquisto di 250 grammi di cocaina avvenuti nel 2022. Durante l’esecuzione del provvedimento restrittivo, sono stati sequestrati circa 95 grammi di hashish, materiale per il confezionamento e bilancini di precisione. (antennasud)

News dal network

Promo