Prevista proiezione cortometraggio “Vite intrecciate” al Mediaporto di Brindisi

[epvc_views]

Il Mediaporto di Brindisi si prepara ad accogliere un evento speciale: la proiezione in anteprima del cortometraggio “Vite intrecciate”. L’evento, previsto per venerdì 5 luglio alle ore 18.30, rappresenta il culmine del progetto “Ri-connessioni”, un’iniziativa volta a contrastare la povertà educativa nel Mezzogiorno e a sostenere il terzo settore con interventi socio-educativi strutturati.

“Ri-connessioni” è stato realizzato dall’associazione culturale e artistica SMTM APS, in collaborazione con il Comune di Brindisi, l’Istituto Comprensivo Cappuccini di Brindisi, il Consorzio Nazionale CGM, l’ente di istruzione per l’artigianato e le PMI e la cooperativa sociale Onlus Eridano. Il progetto è stato finanziato dall’Unione Europea attraverso il programma NextGenerationEU Pnrr M5C3 – Investimento 1.312.

L’iniziativa ha coinvolto 150 minori tra gli 11 e i 17 anni della provincia di Brindisi, offrendo loro un’opportunità educativa gratuita. Il progetto mira a prevenire la dispersione scolastica e ad ampliare l’offerta formativa attraverso attività laboratoriali ed esperienziali, con un particolare focus sulla didattica dell’audiovisivo.

Il cortometraggio “Vite intrecciate” affronta il tema della resilienza, esplorando le difficoltà e le sfide affrontate dai giovani protagonisti. La narrazione mette in luce le capacità di resistenza e adattamento dei ragazzi di fronte alle avversità, offrendo al pubblico una riflessione profonda e significativa.

La produzione del cortometraggio ha visto la partecipazione di esperti del settore, tra cui Maurizio Ciccolella, direttore e docente della “Scuola Talìa”, che ha curato la regia e la direzione esecutiva del lavoro. I ragazzi coinvolti nel progetto hanno avuto l’opportunità di sperimentare tutte le fasi della produzione cinematografica, dalla sceneggiatura alla realizzazione pratica sul set.

La proiezione si terrà presso il Mediaporto di Brindisi e l’ingresso sarà libero fino ad esaurimento dei posti. Questo evento rappresenta un’importante occasione per la comunità locale di supportare i giovani talenti e di apprezzare il frutto del loro impegno e della loro creatività.

Non perdete l’opportunità di assistere a questa emozionante anteprima e di sostenere i giovani protagonisti di “Vite intrecciate”.

Photo: BrindisiTime.it

News dal network

Promo