Puglia: Regione su progetto Costa, finanziati sei progetti di accessibilità turistica

[epvc_views]

Si è conclusa la fase di valutazione delle proposte progettuali presentate in risposta al bando Progetto Costa, un’iniziativa ideata e promossa dal Dipartimento Welfare della Regione Puglia con il supporto di ARET (Agenzia Regionale del Turismo Puglia Promozione).

Sei i progetti sono stati ritenuti idonei e ammessi a ricevere un finanziamento complessivo di 1.314.000 euro.

L’obiettivo del bando è quello di qualificare e potenziare il sistema di accessibilità turistica in tutta la regione, promuovendo un nuovo modo di vivere le vacanze in Puglia, senza barriere architettoniche o limitazioni di sorta.

Le comunità ospitali coinvolte si impegnano a realizzare e/o potenziare i servizi e le attività dedicate alle persone con disabilità, rendendo le location turistiche fruibili da tutti, indipendentemente dall’età, dalle capacità motorie o sensoriali.

I progetti selezionati mirano a:

  • Migliorare l’offerta turistica balneare, anche oltre la stagione estiva, per le persone con disabilità;
  • Creare concrete opportunità di integrazione e inserimento socio-lavorativo per persone con disabilità nel settore del turismo balneare;
  • Favorire una maggiore collaborazione tra gli attori locali e regionali, per offrire servizi integrati, sostenibili e di alta qualità.

In sinergia con le politiche regionali e locali e con il coinvolgimento degli enti del terzo settore, i progetti contribuiscono ad ampliare le opportunità offerte dal sistema regionale del Welfare, che si configura per la prima volta come un sistema integrato e completo.

Progetto Costa: un passo importante verso un turismo inclusivo

L’iniziativa Progetto Costa rappresenta un investimento significativo per rendere la Puglia una destinazione turistica più accessibile e inclusiva. Si tratta di un passo importante verso un turismo che non lascia indietro nessuno, che valorizza le diversità e che offre a tutti la possibilità di vivere un’esperienza di viaggio ricca e gratificante.

I progetti ammessi a finanziamento saranno realizzati nei prossimi mesi, con l’obiettivo di creare un modello di turismo accessibile che possa essere replicato in tutto il territorio regionale.

L’impatto positivo di Progetto Costa si prevede non solo sulla vita delle persone con disabilità, ma anche sull’economia regionale, con la creazione di nuove opportunità di lavoro e lo sviluppo di un turismo più sostenibile e duraturo.

News dal network

Promo